Sagrada Familia

L'Architettura

Lo stile architettonico della Sagrada Familia è un mix di Modernismo Catalano, Tardo Gotico Spagnolo, Noucentisme Catalano e Art Noveau. Anche se la costruzione della basilica cominciò proprio durante l'esplosione dell'Art Noveau, a Gaudí è stato riconosciuto il merito di aver portato questo stile a un livello completamente nuovo, spingendo i suoi scopi ben oltre i meri effetti decorativi per cui veniva principalmente utilizzato.

Anche se la Sagrada Familia non fu concepita come cattedrale, la chiesa fu progettata per esserlo in termini di dimensioni. Caratterizzata da una larghezza minore rispetto alla maggior parte delle altre cattedrali europee, la Sagrada Familia presenta una complessa sinfonia di parti, tra cui numerosi campanili, tre portali, un deambulatorio con sette cappelle absidali, doppie navate e torri.

La cosa interessante che accomuna questi elementi è quanto siano nettamente diversi sia nella struttura che nell'ornamento. Un altro elemento della chiesa in particolare evidenza sono i passaggi coperti che formano un rettangolo intorno alla chiesa e che passano attraverso il nartece dei suoi tre portali. Inoltre, a differenza della maggior parte delle altre chiese del mondo, la Sagrada Familia non presenta angoli retti perfetti all'interno o all'esterno della chiesa e il suo design è caratterizzato da pochissime linee rette.

Anche se la chiesa è ancora in costruzione, gli spazi aperti al pubblico regalano comunque l'impressione di trovarsi in un castello da fiaba, con vetrate colorate incorniciate da colonne a volta e un soffitto dagli intagli molto intricati.

Le Facciate della Sagrada Familia

feature-box_0

La Facciata Della Natività

La Facciata della Natività, insieme alla Facciata della Gloria e alla Facciata della Passione, sono le uniche parti della Sagrada Familia completamente progettate da Gaudí. La facciata è stata costruita tra il 1894 e il 1930 ed è l'unica parte della Sagrada Familia che è stata completata prima della morte di Gaudí. La facciata della Natività simboleggia la nascita di Gesù e, nella visione di Gaudí, la vita e il processo di creazione . Questo è il motivo per cui Gaudí ha incluso nella facciata decorazioni opulente, come animali e strumenti insieme a simboli come l'Albero della Vita..

La facciata della Natività è rivolta a nord-est e ha tre ingressi che rappresentano i tre valori teologici, cioè la Fede a destra, la Carità al centro e la speranza a sinistra, insieme alla Porta di Gesù e all'Albero della Vita. La facciata della Natività presenta quattro campanili dedicati a San Barnaba, San Matteo, San Giuda e San Simone..

feature-box_1

La Facciata Della Passione

Guidati dai progetti di Gaudí, i lavori per la facciata della Passione sono iniziati nel 1954 e si sono conclusi nel 1976. La facciata della Passione è dedicata alla Passione di Cristo, Gaudí concepì pertanto una facciata più austera e semplificata, senza ornamenti, in cui si distingue la nudità della pietra. La facciata è scolpita con linee dure e diritte che ricordano le ossa di uno scheletro.

La facciata della Passione è sostenuta da sei grandi colonne che ricordano i tronchi di Sequoia. Sopra le sei colonne c'è un frontone piramidale con 18 colonne a forma di osso e una grande croce con una corona di spine. Ci sono scene bibliche scolpite nella facciata divise in tre livelli: l'ultima notte di Gesù prima della crocifissione al livello più basso, il Calvario di Cristo al livello centrale e la Morte, la sepoltura e la Resurrezione di Cristo al livello più alto.

feature-box_2

La Facciata Della Gloria

La Facciata della Gloria, l'unica facciata rimasta da completare, celebra la figura e la storia di Cristo. La Facciata ritrae scene dell'ascesa di Cristo al cielo e della beatitudine eterna. Anche se incompiuta, è già la più alta di tutte le torri della basilica.

Considerata la più importante tra le tre facciate della Sagrada Familia, la Facciata della Gloria permette ai visitatori di accedere alla navata centrale della basilica. I lavori per la facciata della Gloria sono iniziati solo nel 2002: si tratta infatti di una delle più recenti aggiunte al processo di costruzione e i progressi fatti finora sono, per ovvie ragioni, ancora limitati . Gaudí era ben consapevole del fatto che la costruzione della Facciata della Gloria non sarebbe stata completata prima della sua morte e pertanto si limitò a disegnare solo alcuni schizzi con un'idea generale di quale fosse la sua visione: tra gli elementi inclusi nel suo piano c'erano rappresentazioni della Morte, del Giudizio Universale, dell'Inferno e della Gloria.

Seleziona i Tuoi Biglietti

Biglietti d'Ingresso Prioritario alla Sagrada Familia
Biglietti di Accesso rapido alla Sagrada Familia con Ingresso alle torri e Audio-guida
Tour Guidato della Sagrada Familia con Accesso Salta la Coda e Trasferimenti
Visita Guidata con Accesso Rapido alla Sagrada Familia e Ingresso alle Torri
Visita Guidata della Sagrada Familia e di Parco Güell Con Ingresso Prioritario